DOTE SPORT 2016 – Approvato il bando

Torna la Dote Sport, il contributo finanziario pensato per le famiglie in condizioni economiche meno favorevoli che intendono far praticare uno sport ai propri figli, fra i 6 e i 17 anni.

La Dote Sport è destinata ai nuclei familiari:

  • in cui almeno uno dei due genitori (o tutore) sia residente in Lombardia da almeno cinque anni alla data di presentazione della domanda di Dote Sport o comunque entro il 31 ottobre 2016 (scadenza del bando);
  • che alla presentazione della domanda siano in possesso di un indicatore ISEE non superiore a € 20.000.

Le domande di Dote dovranno essere presentate esclusivamente on-line sul sito www.agevolazioni.regione.lombardia.it dalle ore 12.00 del 15 settembre alle ore 16.00 del 31 ottobre 2016.
Il nuovo bando Dote Sport prevede la gestione diretta da parte di Regione Lombardia. Pertanto, per qualsiasi informazione occorrerà rivolgersi allo Spazio Regione di Legnano, del quale pubblichiamo l’indirizzo e gli orari, oppure:

  • chiamare il numero verde 800.318.318 (da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 21.00 e il sabato dalle 8.00 alle 20.00); in particolare, dal 15 settembre al 31 ottobre sarà attivo sullo stesso numero, da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 18.00, un servizio specificatamente dedicato al bando Dote Sport.
  • oppure scrivere a dotesport@regione.lombardia.it

Per assistenza sull’applicativo informatico da utilizzare per la registrazione e l’invio della domanda on-line è possibile:

  • chiamare il numero verde 800.131.151, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 17:00
  • oppure scrivere a siage@regione.lombardia.it

Sul sito www.agevolazioni.regione.lombardia.it sono inoltre disponibili i video tutorial riguardanti le modalità di registrazione e di presentazione della domanda.

SPAZIOREGIONE LEGNANO
Via XX Settembre 26 – Legnano
(TecnoCity – Palazzina B2 – Zona Campo Sportivo)
da lunedì a giovedì 9.00 – 12.30; 14.30 – 16.30
venerdì 9.00 – 12.30
Tel 0331 544393
Fax: 0331 441066
Email: spazioregione_legnano@regione.lombardia.it

Per ulteriori informazioni e allegati da scaricare, vi rimandiamo all’articolo sul sito di Regione Lombardia.