Divezzamento

Svezzamento

A cura della Dott.ssa Marina Irene Camiletti pediatra e del Dott. Vincenzo Saitta Salanitri pediatra.
Svezzamento

Secondo le indicazioni ESPGHAN (Società Europea di Gastroenterologia Pediatrica) ed AAP (American Academy of Pediatrics) il divezzamento non andrebbe iniziato prima dei 120 giorni (4 mesi) e posticipato dopo i 180 giorni (6 mesi).

In questo periodo, infatti, il rene è in grado di sopportare l’aumentato carico di sostanze introdotte con il divezzamento ed è in grado di eliminarle con le urine.

La mucosa intestinale è sufficientemente matura anche nello sviluppo dei poteri difensivi, immunologici e non. E’ in questo periodo che si apre la cosiddetta finestra di tolleranza immunologica, nella quale l’organismo accetta molecole diverse dal latte, minimizzando i rischi di allergia.

Diviene importante pure la composizione della flora batterica intestinale che ha anche la funzione di inibire lo sviluppo di batteri patogeni e indurre la sintesi di immunoglobuline IgA, gli anticorpi di superficie, prima nostra protezione.

I rischi di un divezzamento tardivo, invece, sono legati ad un possibile scarso accrescimento staturo-ponderale, ad un deficit di ferro, rame, zinco e calcio (per esaurimento delle scorte materne) e ad un possibile deficit immunitario legato alla malnutrizione.

Poste queste premesse, come ci dobbiamo comportare nella pratica quotidiana?

Iniziamo dal 4° mese di vita:

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Svezzamento dal 4° mese

Tra il 5° e il 6° mese:

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Infografica-07

Tra il 7° e l’8° mese:

Clicca sull’immagine per ingrandirla

svezzamento tra il 7° e l'8° mese

Tra l’8° e il 9° mese:

Clicca sull’immagine per ingrandirla

svezzamento tra l'8° e 9° mese

Al compimento del 9° mese:

Clicca sull’immagine per ingrandirla

svezzamentro al compimento del 9° mese

A 12 mesi di vita:

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Dal 12° al 24° mese:

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Schema scaricabile anche dal sito: Gruppo Pediatrico Legnanese